Archivio notizie

 19-dic-12
IL SINDACO E LA GIUNTA AUGURANO BUONE FESTE
IL SINDACO E LA GIUNTA AUGURANO  BUONE FESTE

 


L’anno che stiamo per lasciarci alle spalle è stato durissimo. La crisi economica che attanaglia il nostro paese si è fatta sentire in modo drammatico sul nostro territorio. Posti di lavoro persi, enormi difficoltà per le nostre industrie, un’agricoltura in ginocchio, prospettive inquietanti per i nostri giovani. Le famiglie sono duramente provate da imposte e costi eccessivi. La riduzione drastica e per certi versi paralizzante delle risorse degli enti locali e dei comuni ha reso complicato il nostro lavoro e non sempre abbiamo potuto fare quanto avremmo voluto per migliorare la vita dei nostri cittadini. Eppure, per il nostro piccolo paese è stato anche questo un anno di buoni risultati nonostante le difficoltà enormi. Il turismo ha retto il colpo della crisi, grazie ad un’offerta di qualità; Suvereto ha conservato la sua immagine di paese vivo e ricco di eventi, grazie alle associazioni e al lavoro della struttura comunale; la raccolta dei rifiuti ha portato attorno al 50% la differenziata; il lavoro di restauro e miglioramento del Centro Storico, nostro bene primario, è continuato; abbiamo difeso il nostro paesaggio da minacce vecchie e nuove; abbiamo aiutato chi aveva più bisogno. Un grazie sincero a tutti coloro, e sono tanti, che hanno contribuito a questo risultato.

Moltissimo c’è da fare. A cominciare dalla necessità di stringere rapporti sempre più organici con i comuni vicini e amici. Sarà uno degli impegni principali del 2012. Altri buoni risultati saranno possibili se la comunità rimarrà coesa e resterà vivo il radicato senso di comunità e di solidarietà che ci caratterizza.

Un augurio di cuore a tutti, ma in particolare a chi lotta per il posto di lavoro, a chi lo ha perso e spera di ritrovarlo; ai giovani che ci chiedono di poter tornare a costruire un progetto di vita; agli anziani che, spesso con pensioni troppo basse, tengono viva la memoria della comunità; alle imprese che con creatività e grandi sforzi, resistono ad una crisi terribile; alle donne, valore sicuro e incrollabile di questo strano mondo, vittime troppo spesso dell’ignoranza e della violenza di chi le considera oggetti di sua proprietà; a chi, venendo da lontano, ha scelto la nostra terra per ritrovare lavoro e dignità; a chi non si arrende e in tutto il mondo si batte per la libertà, la democrazia, il progresso dei popoli.


Il Sindaco di Suvereto
Giampaolo Pioli


La giunta Comunale di Suvereto
Alessandro Teglia, Federica Nocenti, Giorgio Margotti,Daniele Moschini