Comune di Suvereto (LI)

Deroghe della commissione europea

guida alla ricerca
Ricerca assistita
Mentre digiti nella casella di ricerca la funzione di completamento automatico ti offre diverse soluzioni di ricerca
Media bordo
Campagna di Suvereto
Logo Comune di Suvereto
Deroghe della commissione europea
Home » Come fare per » La qualità dell'acqua anno 2010 » Deroghe della commissione europea
media_bianco 4x4

 

 

La Commissione Europea, in data 28.10.2010, in merito alla richiesta di deroghe ai parametri misuratori della presenza nelle acque potabili di molti comuni italiani di sostanze nocive, ha deliberato quanto segue:

Arsenico

- Il valore consentito e ritenuto assolutamente non dannoso alla salute è confermato di 10 microgrammi /litro ed è concessa la deroga a 20 microgrammi/litro fino al 31.12.2012.
Boro
- Valore consentito senza rischi: i milligrammo/litro. Deroga fino a 3 milligrammi/litro concessa fino al 31.12.2012.

- I valori attuali, per quanto riguarda Suvereto sono i seguenti (media dei risultati di 32 analisi effettuate nel 2010):

Arsenico :
oscillazioni tra 1 e 16 microgrammi /litro, con una media di 10,5
Boro:
oscillazioni da 1 a 2,4 milligrammi/litro, con una media di 1,9


Queste le motivazioni (estratte dalla delibera della CommissioneEuropea del 28.10.2010):

“I valori limite di 10 μg/l per l'arsenico, di 1 mg/l per il boro e di 1,5 mg/l per il
fluoruro fissati nella parte B dell'allegato I della direttiva 98/83/CE mirano ad
assicurare che le acque destinate al consumo umano possano essere consumate in
condizioni di sicurezza nell'intero arco della vita. Tuttavia, prove scientifiche, in
particolare gli orientamenti dell'Organizzazione mondiale della sanità sulla qualità
delle acque potabili2 e il parere del comitato scientifico dei rischi sanitari e
ambientali3, dimostrano che taluni valori più elevati sono accettabili per un periodo di
tempo limitato senza rischi per la salute umana. Poiché ciò non si applica all'acqua
destinata al consumo dei neonati e dei bambini fino a 3 anni di età, occorre adottare
misure specifiche per la loro protezione.

Per quanto riguarda il boro e il fluoruro, le prove scientifiche permettono deroghe
temporanee fino ai valori richiesti rispettivamente di 2-3 mg/l per il boro e di 2,5 mg/l
per il fluoruro.

Per quanto riguarda l'arsenico, le prove scientifiche nei documenti indicati in
riferimento negli orientamenti dell'Organizzazione mondiale della sanità e nel parere
del comitato scientifico dei rischi sanitari e ambientali consentono deroghe
temporanee fino a 20 μg/l, mentre valori di 30, 40 e 50 μg/l determinerebbero rischi
sanitari superiori, in particolare talune forme di cancro. Pertanto occorre autorizzare
unicamente deroghe per valori di arsenico fino a 20 μg/l.”

Il gestore ASA S.p.A, dopo aver ricordato che la presenza di queste sostanze è dovuta a fattori naturali ( soprattuttorocce boracifere nelle falde profonde), comunica che sia per l’arsenico che per il boro sta mettendo in campo tutte le azioni previste dal Piano degli Investimenti. In particolare : realizzazione della “dorsale tirrenica”, che porterà verso la Val di Cecina e la Val di Cornia acqua priva delle sostanze in causa; realizzazione di un dissalatore sulla costa.
In occasione delle riunioni del Tavolo Idrico di zona, che si stanno tenendo in queste settimane, i sindaci hanno richiamato l’urgenza di riprendere i programmi di utilizzazione in funzione idropotabile delle acque di superficie del Cornia e di alcuni suoi affluenti, che – anche alla luce di recenti analisi dell’ARPAT – si sono confermate a basso tenore di boro, utilizzando invasi come quello della Gera, come punti di raccolta.

 

Condividi

- Inizio della pagina -

Comune di Suvereto (LI)
Palazzo comunale - Piazza dei Giudici, 3 57028 Suvereto (Li)
tel. 0565829923 - fax 0565 828002
e. mail: suvereto@comune.suvereto.li.it - mail certificata: comune.suvereto@postacert.toscana.it
Il portale del Comune di Suvereto (LI) è un progetto realizzato da Internet Soluzioni con la piattaforma ISWEB - Content Management Framework

Le foto pubblicate su questo portale sono protette da copyright

Il progetto Comune di Suvereto (LI) è sviluppato con il CMS ISWEB® di Internet Soluzioni Srl www.internetsoluzioni.it